1° chakra, muladhara o “chakra della radice”

Posizione: nella parte inferiore del bacino, tra coccige e pube
Colore: rosso

Significato: è la stabilità psichica nelle diverse situazioni della vita, la capacità di governare gli istinti; poiché ha solo un polo, tende ad essere un po' più grande degli altri chakra. È il chakra con cui vengono assorbite le energie della Terra e scaricate le tensioni eccedenti mediante l'atto sessuale.

2° chakra, svadhistana o “chakra splenico”

Posizione: metà inferiore del ventre Colore: arancio
Significato: è il piacere, la gioia di vivere, la sessualità espressa al massimo delle sue potenzialità.

3° chakra: manipura o “chakra del plesso solare”

Posizione: metà superiore del ventre Colore: giallo Significato: è la capacità di agire energicamente, la volontà, l'autostima e l'autonomia personale. In senso spirituale è l'essenza attiva di cui siamo stati dotati.

4° chakra, anahata o “chakra del cuore"

”Posizione: zona pettorale del corpo Colore: verde
Significato: è la capacità di amare emotivamente, provare cioè un sentimento che non parte tanto dalla mente, quanto dal cuore. Occorre ricordare che, nella tradizione yoga, amore e ascolto sono in stretta relazione; spiritualmente parlando, hanno la stessa valenza.

5° chakra, vishuddha o “chakra della gola”

Posizione: nella metà inferiore del collo e a livello delle clavicole
Colore: azzurro
Significato: è la creatività, la comunicazione, la spiccata percezione estetica. I bravi artisti, musicisti e altri servitori dell’arte sono persone nelle quali il vishuddha è ben sviluppato. In senso spirituale, infatti, rappresenta la connessione con l'altrove, l'essere in comunicazione con dimensioni che superano l'umano.

6° chakra, adjnia o “chakra del terzo occhio”

Posizione: grande chakra che si trova al centro della fronte
Colore: indaco
Significato: è la mente tattica, razionale. In senso spirituale è il terzo occhio, come qualità della persona è la fiducia in se stessi.

7° chakra, sahasrara o “chakra della corona”

Posizione: sopra il cranio
Colore: viola
Significato: è la capacità spiccata di pensare strategicamente, cioè abbracciare la situazione con il pensiero; in senso spirituale è la comunione con il Divino, in senso individuale è l'autorealizzazione
  • 1° chakra, muladhara o “chakra della radice”

    Posizione: nella parte inferiore del bacino, tra coccige e pube
    Colore: rosso

    Significato: è la stabilità psichica nelle diverse situazioni della vita, la capacità di governare gli istinti; poiché ha solo un polo, tende ad essere un po' più grande degli altri chakra. È il chakra con cui vengono assorbite le energie della Terra e scaricate le tensioni eccedenti mediante l'atto sessuale.

  • 2° chakra, svadhistana o “chakra splenico”

    Posizione: metà inferiore del ventre Colore: arancio
    Significato: è il piacere, la gioia di vivere, la sessualità espressa al massimo delle sue potenzialità.
  • 3° chakra: manipura o “chakra del plesso solare”

    Posizione: metà superiore del ventre Colore: giallo Significato: è la capacità di agire energicamente, la volontà, l'autostima e l'autonomia personale. In senso spirituale è l'essenza attiva di cui siamo stati dotati.
  • 4° chakra, anahata o “chakra del cuore"

    ”Posizione: zona pettorale del corpo Colore: verde
    Significato: è la capacità di amare emotivamente, provare cioè un sentimento che non parte tanto dalla mente, quanto dal cuore. Occorre ricordare che, nella tradizione yoga, amore e ascolto sono in stretta relazione; spiritualmente parlando, hanno la stessa valenza.
  • 5° chakra, vishuddha o “chakra della gola”

    Posizione: nella metà inferiore del collo e a livello delle clavicole
    Colore: azzurro
    Significato: è la creatività, la comunicazione, la spiccata percezione estetica. I bravi artisti, musicisti e altri servitori dell’arte sono persone nelle quali il vishuddha è ben sviluppato. In senso spirituale, infatti, rappresenta la connessione con l'altrove, l'essere in comunicazione con dimensioni che superano l'umano.
  • 6° chakra, adjnia o “chakra del terzo occhio”

    Posizione: grande chakra che si trova al centro della fronte
    Colore: indaco
    Significato: è la mente tattica, razionale. In senso spirituale è il terzo occhio, come qualità della persona è la fiducia in se stessi.
  • 7° chakra, sahasrara o “chakra della corona”

    Posizione: sopra il cranio
    Colore: viola
    Significato: è la capacità spiccata di pensare strategicamente, cioè abbracciare la situazione con il pensiero; in senso spirituale è la comunione con il Divino, in senso individuale è l'autorealizzazione
#MirificaVitaHaustus

Mirifica Vita Haustus


I sette chakra

Resilienza

Scritto il . Postato in Vibrare.

In psicologia la resilienza è la capacità di un individuo di “ripartire”, riuscire cioè a superare una situazione traumatica e mettere in atto nuove risorse. Deriva dal latino resalio, cioè risalire da una barca che è stata rovesciata dopo la tempesta. La resilienza richiama infatti, l’immagine della barca capovolta, la caparbietà e la capacità di salirci sopra e salvarsi.

INFO & CONTATTI

  • Ivan +39 392 256 7921
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Mariella +39 391 425 8115
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • via privata Carducci n 5
    San Giuliano Milanese

QUOTE

Rendi cosciente l'inconscio, altrimenti sarà l'inconscio a guidare la tua vita e tu lo chiamerai destino.
Carl Gustav Jung

STAY TUNED!

newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Love & Gratitude